Cerca

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le ricette di FinalmenteNatale sono scritte in collaborazione con Fornelli&Ricette. Per visitare il sito clicca qui

Insalata aringhe finocchio

Per coloro che amano il sapore del mare e non vogliono rinunciarci neanche nei contorni, vi proponiano un’insalata mista con aringhe e finocchi: il sapore deciso di questo pesce, unito a quello delicato del finocchio, non potrà che conquistarvi, specialmente se a condire il tutto c’è una deliziosa salsina a base di senape.

rate Facile  alarm 20 min + 1 h di riposo people  6 persone

 

Ingredienti  

  • 3 filetti di aringa affumicata
  • 3 finocchi
  • 300 gr. di lattuga iceberg
  • 1 Arancia
  • 2 patate
  • 5-6 pomodorini
  • Olio extra vergine d'oliva, aceto, sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 manciata di olive nere

Come fare:

  1. Per prima cosa dovrete far ammorbidire l’aringa. Prendete allora una pentola, riempitela d’acqua, immergete il mazzetto di finocchietto e aspettate che raggiunga l’ebollizione. Quindi spegnete, aggiungete 2 cucchiai di aceto di vino rosso e in questa soluzione immergete delicatamente le aringhe affumicate. Dovrete lasciarle in queste condizioni per circa un’ora.
  2. Nel frattempo lavate e mondate le verdure e fate bollire le patate.
  3.  Preparate la salsina emulsionando la senape, un cucchiaio di aceto, 100 ml. di olio, sale e pepe a piacere.
  4. Mescolate fino a ottenere una salsina densa.
  5. Tagliate sottilmente i finocchi e la lattuga iceberg, sistemandoli nell’apposita insalatiera e aggiungete le patate lesse a tocchetti e i pomodorini a spicchi.
  6. Riprendete i filetti dell’aringa, asciugateli con carta assorbente ed eliminate la pellicina.
  7. Tagliateli a pezzettoni e uniteli all’insalata.
  8. Versate ora la salsina alla senape, incorporate anche una manciata di olive nere e gustatevi la vostra insalata mista con aringhe e finocchi.

 

 

 

I consigli del cuoco:

 
 

Un altro trucco per ammorbidire l’aringa consiste nel lasciarla una notte intera in ammollo nel latte. Nel caso acquistiate il pesce intero, abbiate cura nel privarlo di lisca, coda e testa.

Per un sapore più ricco potete aggiungere ad esempio qualche fettina di cipolla rossa o sostituire l’insalata iceberg con uguale quantità di spinacini da insalata.

Per quanto riguarda la salsina, vi proponiamo anche un’altra variante, quella al succo d’arancia: in una ciotola lasciate marinare per diverse ore delle scorzette di arancia immerse in 100 ml. di olio evo e insaporite con un pizzico di sale, un po’ di pepe nero e 2 foglie di alloro. Poco prima di servire, eliminate le scorze e l’alloro, aggiungete il succo di ½ arancia e rimescolate fino a ottenere una salsina densa. Volendo, potete aggiungere anche un po’ di senape.

 

Condividi la magia del Natale:

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli correlati:


About Us

FinalmenteNatale nasce nel 2011 dalla voglia di condividere con il Web la nostra passione per questo periodo dell'anno. Abbiamo raccolto tante notizie interessanti, tenendo come filo conduttore la magia del Natale.
Cucinare insieme, addobbare la propria casa, riunirsi attorno ad un tavolo con i propri piccoli, colorando un allegro disegno. 
Se alla fine della vostra visita, avremo contribuito a premettere tutto ciò, ci sentiremo soddisfatti del nostro continuo lavoro di aggiornamento e completamento del sito. 
Buona navigazione da tutto lo staff di FinlamenteNatale. 

Dalla sezione "Fai da te"

Entra nella nostra Community!

Iscriviti al sito! Entra a far parte della Community ed aiutaci a crescere!