informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "FinalmenteNatale", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Categoria principale: RICETTARIO
Categoria: SECONDI PIATTI
Visite: 2498
Stampa

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le ricette di FinalmenteNatale sono scritte in collaborazione con Fornelli&Ricette. Per visitare il sito clicca qui

agnello forno patate

Piatto classico della cucina italiana, l’agnello con patate è sicuramente tra le scelte che vi suggeriamo per un secondo non dispendioso, ma molto gustoso. Una pietanza sostanziosa e molto calorica, alla quale consigliamo di abbinare un primo più leggero.

rate Facile  alarm 45 min  people  4 persone

 

Ingredienti

  • 1 kg. di agnello a pezzi piccoli
  • 1 kg. di patate
  • 1 o 2 spicchi d'aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • olio extravergine d'oliva, sale, pepe, prezzemolo, strutto o cotica q.b.

Come fare:

  1. Sciacquate l'agnello e mettetelo ad asciugare in uno scolapasta.
  2. Sbucciate le patate, tagliatele a dadini e mettetele nell’acqua perché non anneriscano. Intanto mescolate in un recipiente l’olio, l’aglio grattugiato, il prezzemolo tritato, sale e pepe appena macinato.
  3. Con questo intingolo ungete i pezzi di carne e adagiateli sul fondo della teglia, unta con strutto o strofinandola con una cotica (metodo classico); con lo stesso sughetto irrorate anche le patate, disponendole poi nella teglia a coprire completamente la carne.
  4. Aggiungete anche i rametti di rosmarino interi e mettete la teglia in forno caldo a 200°C, al primo livello.
  5. Quando le patate cominciano a imbiondirsi, spostate la carne sopra le patate e infornate di nuovo, mettendo la teglia al livello centrale del forno.
  6. Lasciate cuocere ancora 30 minuti prima di servire.

 

 

 

I consigli del cuoco:

 
 

Si consiglia di usare il quarto anteriore dell'agnello, in particolare la costatina con la ventresca, t agliata in pezzi piuttosto piccoli. Aprite il forno solo quando le patate sono imbiondite, non prima, perché rischiate di bloccarne la cottura; spostate inoltre la carne con una pinza, non con la forchetta, perché i pezzi di agnello rischiano di rompersi.

 

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.

Condividi la magia del Natale:

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli correlati: