informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "FinalmenteNatale", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Cerca

Ti piacciono i contenuti del nostro sito? Dillo ad un amico...

Aiutami a far crescere "FinalmenteNatale", segnalando la pagina ai tuoi amici...

Anteprima:

Occorrente:

presepe cartapesta
  • Giornali
  • Acqua
  • Bacinella
  • Colla da parati
  • Vinavil
  • Gesso
  • Olio di semi di lino
  • Tempere
  • Foglio di compensato

 

 

Descrizione:

 

 

Iniziamo con il dire che la procedura indicata richiede una grande manualità e che può servire per creare l'ambientazione del nostro presepe. Per la realizzazione della carta pesta, procuratevi 5 fogli di giornali quotidiani, un pugno di gesso in polvere, 2 cucchiai di vinavil e 2 di colla da parati. Queste quantità sono sufficienti per avere un chilogrammo di prodotto. Riducete a pezzettini la carta di giornale, mettete i pezzettini in una bacinella e riempite quest'ultima d'acqua, poi lasciate macerare per circa due giorni.

Dopo tale tempo, sollevate la carta dalla bacinella e mettetela a bollire in una pentola fino a far ammorbidire le fibre del gionale. Lasciate raffreddare e poi frullate tutto il composto. Appena il composto sarà ben freddo, aggiungete il gesso e la colla vinilica ed infine la colla da parati e un cucchiaio di semi di lino. Si dovrà formare un impasto liscio e morbido come quello della pizza.

 

 

Cominciate adesso la vostra opera, formando delle palle di composto che appoggerete su di un piano di lavoro. Dalle palle che avete formato, dovete cominciare a ricavare dei cunicoli o delle grotte che liscerete con una spatolina immersa nell'acqua ed assemblerete su un foglio di compensato o cartoncino rigido.

Una volta asciugata la carta pesta (possono volerci diversi giorni a seconda delle dimensioni delle creazioni), potete dipingerla con le tempere, aggiungere muschio, paglia etc. per creare una vera ambientazione pastorale.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Articoli correlati:


About Us

FinalmenteNatale nasce nel 2011 dalla voglia di condividere con il Web la nostra passione per questo periodo dell'anno. Abbiamo raccolto tante notizie interessanti, tenendo come filo conduttore la magia del Natale.
Se alla fine della vostra visita, avremo contribuito a premettere tutto ciò, ci sentiremo soddisfatti del nostro continuo lavoro di aggiornamento e completamento del sito. 
Buona navigazione da tutto lo staff di FinalmenteNatale. 

Ti piacciono i contenuti del nostro sito? Dillo ad un amico...

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui.